AUTOBIOGRAFIA DI UNA GUARIGIONE........


Autobiografia di una guarigione in 5 brevi capitoli 
                                                          di Portia Nelson

La guarigione consiste nell’imparare progressivamente a esercitare nuove scelte. Ogni qualvolta la persona effettua un cambiamento significativo nel proprio copione di vita prova un’ebrezza naturale per diverse settimane o mesi. Poi, dopo un po’, spesso ritorna ad usare il vecchio comportamento, quasi volesse trovare ancora qualcosa di buono in esso. La differenza è che a questo punto si rende conto di dove è, si rende conto che quella posizione non è più soddisfacente e non ci rimane a lungo. Ora ha nuove opzioni e ne esce più rapidamente. Ben presto non eserciterà più alcun richiamo e abbandonerà del tutto il vecchio comportamento.
Primo capitolo
Cammino per la strada. 
C'è una profonda buca nel marciapiede. 
Ci cado. 
Sono persa. Sono impotente. 
Non è colpa mia. 
Ci vorrà un'eternità per trovare come uscirne.
Secondo capitolo
Cammino per la stessa strada. 
C'è una profonda buca nel marciapiede. 
Fingo di non vederla. 
Ci ricado. 
Non riesco a credere di essere nello stesso posto. 
Non è colpa mia. 
Ci vuole ancora molto tempo per uscirne.
Terzo capitolo
Cammino per la strada. 
C'è una profonda buca nel marciapiede. 
Vedo che c'è. 
Ci cado ancora... è un'abitudine. 
I miei occhi sono aperti. So dove sono. E' colpa mia. 
Ne esco immediatamente.
Quarto capitolo
Cammino per la strada. 
C'è una profonda buca nel marciapiede. 
La aggiro.
Quinto capitolo
Cammino per un'altra strada.

Commenti